Valbruna Ok. Ora il bello viene a Pesaro

Festeggiamenti a fine partita Festeggiamenti a fine partita

La Valbruna Acciai Palladio di Gianluca Moccia riporta la serie in parità e gonfia il petto in vista della trasferta di Pesaro.

Ottima prova dei vicentini, che dopo la sconfitta per 9-8  nel primo match dei playoff di serie B (una partita tirata che aveva comunque dato segnali confortanti), si sono imposti 5 – 4  nella seconda gara sul diamante di Via Bellini. Ci è voluto un extra-time per consegnare la vittoria alla Valbruna.

Il Pesaro è partito forte ma la formazione di Moccia h arginato bene gli attacchi opponendo una difesa quasi perfetta, capace di totalizzare tre doppi giochi nell’arco dell’incontro. Arrivati all’ottavo inning i vicentini si sono ritrovati sotto di due punti, ma hanno saputo approfittare del calo del lanciatore avversario e sono riusciti a portare a casa 4 punti. La partita si sarebbe potuta chiudere all’ottavo inning ma Valbruna Acciai e Pesaro hanno deciso che le ostilità dovevano continuare ed il Pesaro si è portato in pareggio.  Al tiebreak la Valbruna Acciai  ha portato a casa il punto decisivo della vittoria.

Ora doppia gara  a Pesaro. Si gioca sabato prossimo primo match alle ore 15:30 e secondo alle 20:30. La Valbruna ha fatto tantissimo, ma vuole continuare a sognare.

 

 

Foto per gentile concessione di Giuseppe Bortolan - gbortolan@icloud.com