Buon “pareggio” per la Valbruna Acciai Palladio Baseball vicenza

Roberto Cabalisti, Laidel Chapelli, Gianluca Moccia Roberto Cabalisti, Laidel Chapelli, Gianluca Moccia

Nella seconda giornata del Girone B serie B la società vicentina non riesce a bissare la doppietta di vittorie ottenuta durante la giornata inaugurale sul campo di Castelfranco Veneto concedendo agli avversari dell'Alpina Trieste la prima delle due partite disputate.

Gara uno inizia subito in salita per la Valbruna Acciai Palladio Vicenza che subisce 5 punti al primo inning. Nel proseguio del match qualche bella battuta di contatto degli avversari ed i troppi errori concessi dalla difesa vicentina nei momenti importanti hanno portato il punteggio finale sul 9 a 5 a favore degli alabardati. Come la settimana precedenti sono state ottime le prestazioni dei lanciatori  vicentini, i quali hanno gestito davvero bene la gara, ma non sono stati adeguatamente supportati dalla difesa. I lanciatori avversari hanno disputato un'ottima partita concedendo solo sette valide  alla Valbruna Acciai Palladio Baseball Vicenza, di cui un 4 su 5 del giocatore-manager Moccia.

La gara del pomeriggio vede il riscatto della formazione vicentina che porta a casa la vittoria con il punteggio di 7 a 3.
I lanciatori avversari hanno fermato le mazze vicentine per tutta la prima parte di gare, fino al sesto inning quando nuovo innesto difensivo Matteo Botteri mette a segno la sua prima valida di campionato. L'inning si chiude con la Valbruna Acciai Palladio Baseball Vicenza in vantaggio per 2 a 1 e da lì la partita ha iniziato ad andare a favore della squadra di casa, che ha saputo sbloccarsi nel box di battuta portando il punteggio finale sul 7 a 3.
Tante le sostituzioni per la squadra berica e tutti hanno saputo rispondere alla chiamata del manager Moccia ed essere all'altezza della situazione.

Sono poche le valide fatte segnare dall'attacco vicentino ma, vista anche la gara del mattino, si sta vedendo il lavoro dell'hitting coach Laidel Chapelli, cubano campoione d'Europa con la nazionale italiana da giocatore.
Ottimo lavoro anche questo week per i lanciatori vicentini che hanno gestito ottimamente entrambe le partite concedendo poco spazio agli avversari. La difesa, invece, continua a fare troppi errori difensivie qu questo aspetto si concentrerà il lavoro del team tecnico nella settimana che porta verso la trasferta a Cervignano del Friuli del 7 Maggio.