“Pareggio” amaro per la Valbruna Acciai Palladio Baseball Vicenza

Dopo le due giornate segnate da sconfitte in entrambe le partite pur giocando bene, in trasferta a Cervignano del Friuli in casa contro i Rangers Redipuglia, i ragazzi della Valbruna Acciai Palladio Baseball Vicenza tornano da Ponzano con il bilancio in “pari” di una vittoria ed una sconfitta, e molto rammarico per una doppietta sfumata.

In gara 1 la compagine vicentina gioca la peggior partita di baseball della stagione contro un Ponzano, attualmente al secondo posto in classifica dietro Redipuglia, assolutamente inferiore a livello tecnico che ha capito che a baseball si vince con voglia, testa e grinta, cosa che la Palladio non riesce a mettere in campo. Il punteggio finale è di 14 a 8 per il Ponzano. Buone solo le prestazioni in battuta dei soliti “hitters” che almeno riescono a mettere spirito di volontà nell'attaccare ogni lancio.

Risultato, invece, positivo per gara 2 in cui la Valbruna Acciai Palladio Baseball Vicenza vince 2 ad 1 una partita dominata dal lanciatore berico Elia girardi che chiude i suoi sette inning concedendo una sola base per ball ed una sola battuta valida. Nonostante la prestazione importante del suo lanciatore la squadra non riesce ad esprimere tutto il suo potenziale in una partita che avrebbe dovuto concludersi in modo molto più netto e con maggiore facilità vista la prestazione non al massimo dell'avversario.

Si torna a casa con il rammarico per aver mancato la possibile doppietta che avrebbe dovuto mettere a segno la squadra vicentina. Dopo aver affrontato le due squadre attualmente in testa alla classifica la squadra vicentina potrebbe sicuramente ambire a posizioni migliori. “Questa squadra ha davvero un buon potenziale ma spesso non riesce a tirar fuori tutto il suo potenziale. I ragazzi si impegnano davvero tanto e gli allenamenti sono tutti mirati a fargli capire cosa devono fare in partita ma poi, quando scendono in campo, non riescono ad applicare quanto preparato in settimana. Continueremo a lavorare su questo aspetto e sono sicuro che i risultati arriveranno” commenta il manager Moccia.